Problemi di uno studio dentistico? Ecco la squadra per risolverli.

Problemi di uno studio dentistico? Ecco la squadra per risolverli.

Come titolari dello studio siete il punto di riferimento del vostro team. Che vi piaccia o no influenzerete il comportamento di ciascun membro della squadra e la sua capacità nel risolvere i problemi del vostro studio dentistico.

Le persone vi osserveranno e reagiranno basandosi su cosa fate e come vi comportate quando si presentano i problemi. Se siete calmi, rilassati e risolvete i problemi in modo strutturato il team sarà spinto a lavorare nello stesso modo. Viceversa, se esplodete e andate in panico, il team farà lo stesso.

Abbiamo già parlato di quanto sia importante coinvolgere nel modo giusto il personale, ma in questo articolo vogliamo proporvi quattro consigli per rendere il team indipendente ed efficace nel risolvere i problemi del vostro studio dentistico, di modo che non sia sempre necessaria la vostra presenza.

1. Accettare il fatto che i problemi accadranno

Non si può pretendere che tutto andrà sempre liscio. L’importante è formare il team su come risolvere situazioni delicate nei momenti di stress e quando il tempo stringe. Non bisogna aspettarsi che lo sappiano già fare. Avere la giusta preparazione e i giusti strumenti è la chiave per risolvere queste situazioni.

Per esempio, che strumenti hanno a disposizione le tue assistenti per poter risolvere buchi improvvisi dell’agenda? Cerca di capire di cosa avrebbero bisogno e se non lo sai prova a chiederglielo.

2. Aiutate lo staff a risolvere i problemi autonomamente

Per poter rendere il tuo staff autonomo dovete far i modo che siano informati a priori su quali problematiche potranno incontrare. Siccome non sarete sempre presenti, cercate di preparare un protocollo elencando i problemi più frequenti e come risolverli.

In questo modo ciascun membro saprà esattamente quali sono le sue competenze e come comportarsi.

3. Create una policy dello studio dentistico

Una policy non sono altro che delle linee guida da seguire, che includa consigli pratici su come vi aspettate che lo staff si debba comportare in generale e ovviamente su come risolvere determinati problemi (di fatto quello già detto al punto 2).

Per esempio cosa dovrebbe fare la receptionist quando un paziente chiama per cancellare un appuntamento? Se un paziente ha una lamentela, come e a chi dovrebbe presentarla? Cosa dovrebbe fare la receptionist quando il dentista è indietro rispetto la tabella di marcia e i pazienti stanno aspettando?

Queste sono tutte situazioni per le quali avrebbe senso creare una policy.4. 4

4. Non incolpate il team

Un buon leader mostra come risolvere i problemi e copre le spalle al proprio team. Ci saranno momenti in cui il team farà degli errori ma vi assicuriamo che incolpare una persona piuttosto che un’altra non lo farà risolvere più velocemente.

Come leader assumetevi la responsabilità e fate in modo che il vostro assistente sappia come correggere le proprie azioni affinché non accada di nuovo.

Vi riconoscete in questi 4 punti? Avete forse sottovalutato questi aspetti per molto tempo?

Fatecelo sapere nei commenti!

Referenze:

Chiudi il menu